Grande Canottieri Cerea ai Campionati del Mondo Under 23 di Racice

Gentili Soci/e,

 

Dal 7 all’ 11 luglio si sono tenuti a Racice, in Repubblica Ceca, i mondiali under 23.

La Canottieri Cerea ha partecipato alle gare iridate schierando in maglia azzurra Carando, Rotta, Benazzo e il nostro Direttore Tecnico Federico Vitale come collaboratore del settore under 23 femminile.

I risultati sono stati straordinari. Due anni dopo l’oro mondiale di Zamariola a Sarasota, Andrea Carando fa tornare la Canottieri Cerea sul tetto del mondo insieme ai suoi compagni Verità (Marina Militare), Sabbatino (RYCC Savoia), Di Colandrea (Marina Militare) e Wiesenfeld (tim. CC Saturnia) nella specialità del 4 con maschile.

                                                                                                             Benazzo sull’8+ Senior M

La condotta di gara dell’equipaggio italiano con a bordo il nostro portacolori è stata magistrale sempre al comando dall’inizio alla fine per tagliare il traguardo con 6″ sull’Irlanda e 8″ sugli Stati Uniti. Il 4 con tra le altre cose  è la stessa barca sulla quale il nostro allenatore Beppe, papà di Andrea, ha partecipato a due Olimpiadi classificandosi quarto in quelle di Los Angeles ’84, un’emozione incredibile.

Quarto posto invece per Benazzo nell’ 8 senior maschile che dopo una gara coraggiosa e tutta all’attacco punta a punta con Gran Bretagna, Stati Uniti e Germania soffre nei 500 metri finali questo dimostra che siamo tornati, in questa specialità, tra le nazioni più forti al mondo.

Grande mondiale anche per Rotta che nella sempre difficile specialità del doppio pesi leggeri maschile insieme a Molinari (Cus Pavia) vince la finale B classificandosi così settimo al mondo. Ottima dimostrazione di carattere per Rotta che dopo aver mancato la finale A per davvero poco il giorno prima vince in maniera netta la piccola finale con 2″ di vantaggio sul Portogallo.

                                                                                                             Rotta e Molinari in 2x M

Ottime prestazioni anche per gli equipaggi del settore femminile seguiti dal nostro allenatore Federico Vitale che vincono 2 ori, un argento e un bronzo, record di sempre per le donne under 23 ad un mondiale.

 

Quella di Racice è una grande Italia che vince il medagliere finale per nazioni davanti a Germania e Gran Bretagna.

Ancora una volta i nostri ragazzi hanno ottenuto dei grandi risultati, un altro piccolo pezzetto di storia della nostra Società è stato scritto. I risultati di tutti di questi ultimi anni parlano chiaro e possiamo dirlo, sempre con grande rispetto e umiltà, siamo una grande squadra.

Vorrei ringraziare, a nome di tutto lo staff tecnico e dei ragazzi, il Presidente, il Consiglio e tutti i Soci/e per il solito grande supporto dato alla squadra agonistica, se tutto ciò è possibile è grazie a voi.

Continuiamo così!

 

Cerea!!

 

Guido Gravina