Campionati Piemontesi – Lago di Candia 17 settembre 2017

Ultima competizione di interesse societario in un anno fecondo di vittorie prima della grande
chiusura con la SilverSkiff, i campionati piemontesi sono serviti a fare il punto della situazione
al rientro dalle vacanze e a dare i primi riferimenti per l’anno a venire. Con la squadra non al
completo per i ritorni tardivi dalle vacanze, ma con quasi tutti gli atleti di punta già
protagonisti di prestazioni convincenti, anche ieri i nostri colori hanno raccolti allori e
complimenti, come già da qualche tempo avviene. Torniamo a casa con ben cinque titoli
piemontesi, tre secondi posti e sei terzi posti ma, soprattutto, molte certezze su cui basare il
lavoro dei lunghi mesi invernali a venire.

1x ragazzi maschile: vittoria in scioltezza per la recente medaglia di bronzo ai campionati
italiani nella stessa specialità Achille Benazzo. Nella stessa gara grande prestazione, in parte a
sorpresa, per Lapo Santi, che ottiene la medaglia di bronzo e molti complimenti dalla
Direzione Tecnica e Sportiva. Sempre nella finale settimo posto per Paolo Bucci.

2x ragazzi maschile: dopo avere facilmente passato le eliminatorie, Tommaso Lovisolo e
Francesco Torta sono stati protagonisti di una finale generosa che li ha visti ottenere il terzo
posto a poca distanza dalla medaglia d’argento. Una bella prova.

4- ragazzi maschile: secondo posto per Paolo Bucci, Lapo Santi, Simone Voci e Alberto
Properzi alle spalle di un’Armida obbiettivamente più forte, ma meno lontana di quanto si
pensasse.

4x ragazzi maschile: medaglia di bronzo per Tommaso Lovisolo, Francesco Torta, Simone Voci
e Alberto Properzi.

1x juniores maschile: gara non scontata, ma comunque vinta in scioltezza, per Leonardo
Radice che regola un buon avversario dell’Arolo aggiungendo un altro trofeo ad una stagione
favolosa.

1x juniores femminile: avversarie di livello e una condizione fisica non ottimale al rientro
dalle vacanze hanno contribuito ad un risultato non eccezionale. Quinto posto.

2x juniores maschile: la gara più attesa, nella quale Achille Benazzo e Alberto Zamariola
hanno affrontato avversari di livello nazionale per testare le loro ambizioni per il prossimo
anno. La vittoria su Armida ed Arolo, tirata ma senza che il risultato venisse mai messo in
discussione, legittima le buone aspettative per i nostri due campioni italiani in carica.

2- juniores maschile: gara senza storia e titolo vinto agilmente dai nostri due juniores, anche
loro tornati di recente dalla partecipazione ai mondiali di categoria, Andrea Carando e Alberto
Vincenti.

2x juniores femminile: terzo posto per Eleonora Donato e Benedetta Sertorio.

4x juniores maschile: passeggiata vittoriosa per Leonardo Radice, Andrea Carando, Alberto
Vincenti e Alberto Zamariola nella specialità in cui siamo campioni italiani in carica.

4x juniores femminile: secondo e ultimo posto in una gara dall’esito scontato dati i sovrastanti
valori fisiologici e tecnici delle avversarie (Eugenia e Benedetta Sertorio, Eleonora Donato e
Martina Ceccotti).

1x senior maschile: ennesima buona prestazione di Vittorio Serralunga che arriva subito alle
spalle del vincitore conquistando una medaglia d’argento di valore. Nella stessa gara quinto
posto per Pietro Cappelli, alla ricerca di una forma fisica ancora lontana, e sesto per Duccio
Devoti.

1x pesi leggeri maschile: medaglia di bronzo per Andrea Perrelli, autore di una gara
sorprendente dall’ottimo esito.

2x senior maschile: quinto posto per Duccio Devoti e Andrea Perrelli.

4x senior maschile: una medaglia di bronzo sotto le attese per Emanuele Giacosa, Vittorio
Serralunga, Pietro Cappelli e Lorenzo Italiano, complici la scarsa preparazione atletica e la
maggiore grinta degli avversari.

Per quanto riguarda le categorie giovanili, per le quali i campionati piemontesi si sono svolti
nello scorso mese di maggio, la regata di Candia è stata un’occasione per premiare con la
partecipazione coloro che, tornando presto dalle vacanze, avevano già intrapreso un
programma di allenamento. La regata si è quindi svolta con il meccanismo delle serie di
batterie, non prevedendo, ovviamente, eliminatorie. Ricordiamo che gli allievi della categoria
cadetti passeranno il prossimo anno in quella ragazzi, e, per tale motivo, hanno già cominciato
ad allenarsi con gli agonisti. Tra i risultati, da segnalare:

4x cadetti maschile: buoni secondo e terzo posto per, rispettivamente, Pinsone Borfiga Mosso
e Zema e Bardelli Garretto Munzi e Riccio, entrambi per un soffio alle spalle del Gavirate.

7.20 allievi B2 maschile: bella vittoria per Diego Giannarelli, quarto posto per Tommaso
Nicosia e quinto posto per Simone Di Lernia.

7.20 allievi B2 femminile: ennesima bella vittoria per Cloe Borfiga che ci ha ormai abituato
alla medaglia più pregiata.

7.20 allievi C maschile: anche qui, vince e convince il nostro Leonardo Anziano.

Andrea Verhovez
DS

Pubblicato in Agonismo, Avvisi, Regate, Tutte le notizie Taggato con: , ,

Festival dei Giovani 2017

 

 

Festival dei Giovani – Pusiano 14-16 luglio 2017

Si spengono le luci anche sul Festival dei Giovani 2017, manifestazione remiera corrispondente ai campionati italiani delle categorie agonistiche, ma riservata ai giovani e giovanissimi. Quest’anno la sede della manifestazione è stata Pusiano, amena località lacustre lombarda il cui pregio fondamentale è quello di non distare troppo da Torino, permettendo in tal modo a molti genitori di seguire i propri beniamini “in diretta”. Leggi altro ›

Pubblicato in Allievi, Avvisi, Eventi, Sport, Tutte le notizie Taggato con: , ,

Campionati Italiani categorie ragazzi e under23 – Varese 17-18 giugno 2017

L’ultimo atto dei campionati nazionali che contano si è svolto questo fine settimana presso il Lido della Schiranna di Varese ove sono stati aggiudicati i titoli delle categorie ragazzi e under23. Dopo i risultati straordinari di due settimane fa a Milano (ricordiamo i due titoli italiani – 4x PL assoluto e 4x juniores maschili-, l’argento del 2- juniores ed il bronzo del 2- PL femminile), la nostra squadra si è presentata in forze a quest’ultimo appuntamento con l’obiettivo di regalarsi e regalarci emozioni. Ecco il dettaglio dei risultati.

Leggi altro ›

Pubblicato in Agonismo, Regate, Sport, Tutte le notizie

Campionati italiani categorie, Milano Idroscalo 3-4 giugno 2017

Campionati italiani categorie juniores e assoluti – Milano, bacino dell’Idroscalo 3-4 giugno 2017

La stagione agonistica è entrata infine nella sua fase finale e più interessante, quella in cui si colgono i frutti del lavoro di un anno in attesa delle eventuali convocazioni della federazione per gli appuntamenti internazionali. Si inizia con i campionati juniores e assoluti in scena sul bacino dell’Idroscalo, in attesa di quelli delle categorie ragazzi e under23 in programma tra due settimane sul lago di Varese. Occhi puntati principalmente su tre imbarcazioni: il 4x pesi leggeri di Emanuele Giacosa, Pietro Cappelli, Guido Gravina e Lorenzo Italiano; il 4x juniores di Leonardo Radice, Andrea Carando, Achille Benazzo e Alberto Zamariola; il 2- juniores di Andrea Carando e Alberto Vincenti.

4x pesi leggeri assoluti maschile: un appuntamento che ha un aria di rivincita per i nostri pesi leggeri, al termine di una stagione non propriamente brillante e, con ogni probabilità, all’ultima apparizione ai campionati nazionali per un campione del calibro di Guido Gravina. La lotta per il primo posto sembra improba, dovendo affrontare l’equipaggio delle Fiamme Oro composto da campioni di primissimo livello. Tuttavia per una volta la fortuna ci arride. Complice l’ingordigia dei poliziotti, volti a raggranellare la maggior parte di titoli italiani possibile, l’equipaggio degli avversari non giunge in tempo alla linea di partenza e non partecipa alle batterie. Per i nostri è un invito a nozze. Vincono a mani basse la batteria con passaggio diretto in finale e, il giorno successivo, si impongono in finale in una gara mai messa in discussione precedendo CUS Pavia e Elpis Genova. Un titolo italiano assoluto, sebbene nella categoria pesi leggeri, torna alla Cerea a distanza di quasi 20 anni!

4x juniores maschile: una barca pensata già ad inizio stagione, ma provata pochissimo a causa dei due meeting nazionali e dei campionati europei di due settimane fa che richiedevano di provare altre imbarcazioni in ottica internazionale. Tuttavia una classe e una potenza che hanno rari eguali in altri club italiani al momento e che hanno di fatto costretto gli avversari a gareggiare unicamente per la medaglia d’argento. Sia nella batteria sia nella finale una cavalcata trionfale e uno spettacolo di eleganza e potenza che hanno coinvolto spettatori e speaker. Secondo titolo italiano per i nostri colori!

2- juniores maschile: Andrea Carando e Alberto Vincenti avevano già dimostrato di essere in una fase di crescita totale all’ultimo meeting di Piediluco e ai recenti campionati europei. Tuttavia non ci si aspettava che potessero giungere ad insediare la prima posizione dei fortissimi avversari dello Stabia, recenti protagonisti agli europei di Krefeld. E invece, fino a poche decine di metri dal traguardo, ci si è illusi di poter ambire al gradino più alto del podio. Seconda posizione e medaglia d’argento (seconda medaglia per Andrea Carando dopo la vittoria nel 4x)!

2- pesi leggeri assoluti femminile: Eleonora Donato e Benedetta Sertorio hanno conquistato la medaglia di bronzo con il minimo sforzo. Tre equipaggi iscritti e terza posizione contro avversarie più grandi di anagrafica e fisico.

1x senior maschile: niente da fare per Vittorio Serralunga e Duccio Devoti, i quali non riescono ad agguantare la semifinale e vengono eliminati ai recuperi.

1x pesi leggeri maschile: eliminazione ai recuperi anche per Andrea Perrelli, rimasto escluso dalla semifinale per poco più di un secondo.

2- juniores maschile: eliminazione ai recuperi per Arturo Rotta e Federico Lazzarin.

 

Questi risultati seguono di una settimana il primo posto conseguito nella classifica generale dalla nostra squadra giovanile al XXV Trofeo dei Giovani, alias campionati piemontesi, disputato sulle acque domestiche di Torino.

Tali vittorie in ambito sia giovanile sia agonistico coronano anni di duro e costante impegno da parte di atleti ed allenatori, sempre supportati sia dalle diverse gestioni societarie, che hanno messo, come da Statuto, tale settore al centro del proprio interesse, sia dai numerosissimi soci (come non ringraziare l’operato del nostro osteopata Gianluca Gaschino!) appassionatisi alle vicende di una squadra mai così vittoriosa ed entrata di diritto tra le grandi del panorama nazionale.

L’appuntamento è per i campionati italiani ragazzi e under23 di Varese, in programma il 17 e 18 giugno.

Andrea Verhovez

DS

Pubblicato in Agonismo, Regate, Tutte le notizie Taggato con: , ,

Europei Juniores e Campionati Nazionali


Ai campionati europei juniores disputati lo scorso fine settimana a Krefeld, Germania, da segnalare l’ottimo terzo posto in finale A per il 4+ composto anche dai nostri Andrea Carando e Alberto Vincenti. La medaglia di bronzo è stata l’unica conseguita dalla rappresentativa azzurra maschile nel corso della rassegna.
Primo in finale B, invece, il 4x con a capovoga il nostro Leonardo Radice, penalizzato dal sorteggio della semifinale che lo ha visto gareggiare contro gli equipaggi più veloci.
Complimenti a tutti i nostri campioni per i risultati conseguiti!

Per quanto riguarda gli appuntamenti nazionali, il 3-4 giugno si disputeranno presso il bacino dell’idroscalo a Milano i campionati italiani Senior, Pesi Leggeri e Juniores che vedranno la partecipazione di diverse nostre imbarcazioni di livello. In particolare da segnalare, tra gli altri, il 4x pesi leggeri di Guido Gravina, Pietro Cappelli, Emanuele Giacosa e Lorenzo Italiano; il 4x juniores di Leonardo Radice, Andrea Carando, Achille Benazzo e Alberto Zamariola; e il 2- juniores di Andrea Carando e Alberto Vincenti.
Date le aspettative e la prossimità a Torino della sede dell’evento, chi fosse interessato a venire a sostenere i nostri campioni nella giornata di domenica è pregato di segnalarlo al segretario, in modo da organizzare eventualmente la trasferta.
Come sempre, alé Cerea!

Andrea Verhovez
DS

Pubblicato in Agonismo, Sport, Tutte le notizie

Secondo Meeting Nazionale di Piediluco 6-7 maggio 2017

Giunge a conclusione anche il secondo meeting nazionale di Piediluco, di importanza al fine di verificare il livello degli atleti sia in ambito nazionale, dato il prossimo svolgimento dei campionati italiani, sia in ambito internazionale, date le imminenti convocazioni da parte della federazione.

La Cerea si è presentata con molte certezze e qualche dubbio. Le certezze (ovviamente da confermare) erano rappresentate dalla squadra juniores, dimostratasi competitiva già al primo meeting di un mese fa. I dubbi si concentravano invece sulla squadra pesi leggeri e senior, apparsa più in difficoltà in un momento di cambio generazionale. I risultati ottenuti hanno confermato sia le ottime premesse per gli juniores sia il momento di difficoltà dei loro compagni più grandi, secondo quanto riportato sotto.

 

Giornata di sabato 6/5

1x juniores: Leonardo Radice conferma il quinto posto assoluto nella specialità, esattamente come al primo meeting, e conferma di conseguenza le sue aspirazioni a vestire di nuovo la maglia nazionale. Per Achille Benazzo, categoria ragazzi ma in gara con gli juniores, ancora un ottimo quinto posto in finale B, che dà buone speranze in vista dei futuri campionati nazionali.

2- juniores: ottimo terzo posto per Andrea Carando e Alberto Vincenti, in recupero di una posizione rispetto all’ultimo meeting e apparsi in ottima condizione. Ultimo posto in finale B invece per Alberto Zamariola in coppia con un compagno dell’Armida, troppo lontano dai primi per risultare di interesse nazionale.

1x pesi leggeri: eliminazione in semifinale per Emanuele Giacosa, in una specialità non propriamente sua resasi necessaria in seguito al forfait di Guido dopo il primo meeting.

2- pesi leggeri: battuta d’arresto anche per Pietro Cappelli, che in barca con Giorgio Tuccinardi non trova le giuste motivazioni e sintonia per superare la fase eliminatoria. La qual cosa, purtroppo, rischia di pregiudicare il proseguo della stagione in azzurro.

2- senior: Vittorio Serralunga (misto con Armida) chiude al secondo posto in finale B e terzo tra gli under23, lasciando aperta la possibilità di essere convocato in azzurro.

 

Giornata di domenica 7/5

(la composizione degli equipaggi, tutti misti, è stata nella quasi totalità dei casi decisa dalla federazione)

2x juniores: terzo posto in finale A per Leonardo Radice con buona prestazione. Achille Benazzo arriva secondo in finale B con un equipaggio tutto appartenente alla categoria ragazzi.

4- juniores: quarto posto e buon risultato per Vincenti e Zamariola, subito seguiti dall’equipaggio di Andrea Carando.

4- pesi leggeri: primo posto in finale B per Pietro Cappelli che riscatta parzialmente le delusioni del giorno prima. Niente da fare per Emanuele Giacosa, eliminato in batteria.

4- senior: decimo posto assoluto per Vittorio Serralunga, ma terzo tra gli equipaggi under 23.

La stagione è giunta quindi al suo punto cruciale. I prossimi appuntamenti si giocheranno sia in ambito nazionale, con i campionati italiani in programma per il mese di giugno, sia in ambito internazionale, con le imminenti convocazioni per gli europei juniores. Si prospetta un mese molto intenso in cui molte delle fila verranno tirate. Sarà mia cura aggiornarvi sugli sviluppi.

Forza Cerea!

Andrea Verhovez

DS

Pubblicato in Agonismo, Regate, Sport, Tutte le notizie Taggato con: ,

CANDIA 2′ Regata Regionale Piemonte

Circa 70 atleti gara a Candia, hanno coperto di bianco celeste il lago, in occasione della seconda regionale del Piemonte, con presenti anche diverse società lombarde.

4 vittorie nella squadra giovanile under 14.

6 nelle categorie agonistiche.

Altrettante medaglie tra argenti e bronzi.

Pubblicato in Agonismo, Avvisi, Eventi, Regate, Sport, Tutte le notizie Taggato con: ,

Match Torino Aix-les-Bains

 

Si è disputato oggi il match con Aix-les-Bains e siamo lieti di annunciarvi che il Bambinò è tornato a casa.

Le vittorie per la nostra società sono state molte:

8 senior (Misto) con Guido Gravina,Vittorio Serralunga, Alessandro Visentini, Lorenzo Galano,Riccardo Italiano, Filippo Fornara, Edoardo Lanzavecchia.

Singolo Junior con Leonardo Radice

Singolo Master con Duccio Devoti

 

Prevale invece nell’8 master la compagine di Aix sul Caprera.

L’amicizia tra i due club dura da più di 70 anni e affonda le radici sin dalla prima edizione del match tra le ammiraglie del Cerea e di Aix-les-Bains, la sfida annuale che assegna il celebre “Bambinò”, la storica scultura creata nel lontano 1921 e offerta dalla città di Aix-les-Bains alla società vincitrice del match.

Quest’anno quindi il Bambinò è tornato a Torino, pronto per restare  in Cerea il più a lungo possibile.

 

Un ringraziamento a presidente e direttivo  dell’ENA per l’accoglienza e la perfetta organizzazione.

Bravi a tutti e grazie da parte di tutta la Società.

 

Pubblicato in Avvisi, Eventi, Sport, Storia Cerea, Tutte le notizie Taggato con: ,

Estate Ragazzi 2017

Ritorna l’appuntamento con l’Estate Bianca e Azzurra al Cerea, dal 12 al 30 giugno.

Programma delle giornate:

8.30 ritrovo in Cerea

Attività sportiva

12.30-14.00 Pausa pranzo

o al sacco o al ristorante

( 6€ primo e dolce, 10 € primo, secondo, contorno e dolce)

17.00-17.30 Fine attività

16 posti a settimana garantiti Affrettatevi!!!!

Numeri di telefono e altre info cliccare sull’immagine

Pubblicato in Avvisi, Eventi, Sport, Tutte le notizie Taggato con: , , ,

Primo meeting nazionale di Piediluco 1-2 Aprile 2017

Il primo meeting nazionale, svoltosi come i consuetudine a cavallo tra la fine di marzo e l’inizio di aprile, serve a tastare il polso della situazione dopo la lunga parentesi invernale. In esso si raccolgono i frutti della lunga preparazione e ci si confronta con gli avversari provenienti da tutti gli angoli d’Italia al fine di comprendere le chances dei propri atleti di partecipare alle prossime competizioni internazionali o quali siano le migliori combinazioni per potere ambire ad un risultato di rilievo ai campionati nazionali. La nostra società ha da sempre attuato una filosofia di selezione degli atleti da portare a questo appuntamento strettamente oculata e su base meritocratica, incentrata cioè sulle reali possibilità di ottenere risultati di rilievo o volta a premiare comportamenti particolarmente virtuosi. Questo fa sì che il numero dei nostri atleti non sia mai particolarmente numeroso, e che gli undici atleti partecipanti a questa edizione rappresentino un’eccezione rispetto agli ultimi anni.

Singolo maschile junior: questa specialità, considerata valutativa alla futura partecipazione alle competizioni internazionali da parte della Direzione Tecnica federale, vedeva in campo il top della coppia junior italiana con ben 71 equipaggi iscritti. Tra questi tre nostri atleti, ognuno con un obiettivo diverso. Leonardo Radice, già partecipante ai mondiali junior dello scorso anno, aveva bisogno di confermare la propria posizione all’interno della squadra azzurra. Alberto Zamariola, primo anno junior, aveva la necessità di entrare all’interno del giro della nazionale dopo il terzo posto ai campionati italiani nel singolo lo scorso anno. Per Achille Benazzo, giovane promessa ancora appartenente alla categoria ragazzi, si trattava di fare esperienza gareggiando in una categoria superiore contro avversari di rilevo. Leggi altro ›

Pubblicato in Agonismo, Avvisi, Pesi Leggeri, Regate, Sport, Tutte le notizie