Resoconto gare dell’agonismo

di Matteo Giacosa

“La stagione agonistica 2013 era già partita bene a Pisa, e non si può certo dire che in casa, qua a Torino, sia andata peggio. Anzi, a conti fatti, si può affermare che la squadra agonistica ha avuto conferma dell’ottima preparazione invernale svolta negli ultimi 2 mesi dal nostro allenatore Andrea.
Ma andiamo a vedere gara per gara.

Doppio Senior: la nostra punta di diamante societaria, il doppio dei campioni del mondo Luca e Guido non si smentisce neanche in questa gara: per loro vittoria pesante (20 secondi) sul temibile equipaggio della Tirrenia e, più distaccati, sul doppio Elpis Genova misto Sebino.

Doppio Junior: non si fa attendere la risposta di un altro nostro forte atleta: neanche 10 minuti dopo taglia il traguardo davanti a tutti Serralunga in coppia con Niccolò Pagani della Tevere, vincendo di un secondo sull’equipaggio societario del Gavirate. Il doppio Cappelli-Feneziani arriva purtroppo a un passo dal podio, mancando il bronzo per soli 3 decimi!

Singolo Junior: Buona prova da parte di Folcarelli nello skiff, che si classifica al 14 posto nell’agguerrita gara vinta da Galano dell’Esperia, peccato per Andrea Testa, che arriva in fondo alla classifica! Ritenta!

Singolo Ragazzi: Il neotesserato Cerea Amedeo Ambrosi mostra subito i muscoli e con una gara non da tutti si porta al terzo posto distanziando di parecchio il quarto posto del Cus Torino, bene anche il neoagonista Adelmo Luccoli che si classifica sedicesimo.

Le gare della domenica vedono i nostri atleti impegnati su barche più lunghe, ma i buoni risultati ottenuti il giorno prima si ripropongono.

Otto Senior: Vediamo un’altra volta vincere Guido su un’otto “internazionale” misto Armida Cerea Forestale Firenze e due ragazzi francesi.

Quattro di coppia Senior: Il quattro leggero preparato all’ultimo dai nostri “studiosi” Pesi Leggeri (i fratelli Giacosa e Michele Ricco) compie una buona gara nel misto col Baldesio aggiudicandosi il nono posto.

Otto Ragazzi: Ambrosi nel misto con l’Armida si fa sfuggire il terzo posto di una manciata di secondi.

Otto Junior: Si riconfermano nella vittoria gli otto “convocati” della nazionale in un misto Armida Cerea Stabia Firenze e Tevere, tra cui anche i nostri Luca e Vittorio, andandosi a imporre sui cugini francesi di parecchi secondi. Ci auguriamo che sarà questo l’otto “mondiale”!

Quattro di coppia Junior: Feneziani nel misto con Sisport Esperia e Cus Torino manca il podio di soli 2 secondi, mentre Folcarelli nel misto con l’Armida arriva quindicesimo.

Andiamo così ragazzi! Fino ai campionati non si molla mai!!”

Pubblicato in Agonismo, Tutte le notizie