Memorial d’Aloja (11 e 12 aprile 2015)

Nel fine settimana appena trascorso sul bellissimo lago di Piediluco si è svolto, come di consueto, il Memorial Paolo d’Aloja, primo appuntamento internazionale della stagione.
La Cerea ha avuto modo di mettersi in mostra in primis tramite Guido Gravina, nostro atleta di punta, che mediante le due vittorie di sabato e domenica sul quattro senza pesi leggeri assoluto ha ribadito con forza la sua posizione all’interno del gruppo olimpico pesi leggeri, regolando gli equipaggi avversari tanto italiani quanto stranieri.
Buona prova anche per il due senza pesi leggeri di Pietro Cappelli e Emanuele Giacosa, giunti quinti sabato e quarti domenica dopo una gara di grande coraggio e determinazione che li ha visti transitare in seconda posizione ancora a 500 metri dalla fine, per poi cedere ad avversari di lunga esperienza internazionale.
Prossimi appuntamenti la regata regionale di Torino del 18 aprile e successivamente il secondo meeting nazionale di Piediluco ad inizio maggio.

Per fotografie e approfondimenti, visitate la pagina Facebook Canottieri Cerea.

Cerea a tutti!

Pubblicato in Agonismo, Tutte le notizie